Risarcimento danni per comportamenti omofobi

20 Ottobre 2021

Il crimine d'odio è un abuso omofobico, transfobico o bifobico e include abusi verbali, attacchi fisici o comportamenti sessualmente minacciosi o violenti.

Se sei stato minacciato, molestato o attaccato perché sei LGBT+ o la persona che ti ha abusato crede che tu lo sia, dovresti denunciare l'incidente alla polizia il prima possibile.

In questo articolo vedremo come è perché può esserti utile l’aiuto di un servizio risarcimento danni Torino.

In che modo funziona il risarcimento?

Se hai subito una lesione o un trauma mentale a seguito di un attacco omofobico, puoi chiedere un risarcimento se il reato è stato commesso negli ultimi due anni e se è stato denunciato alla polizia.

Dopo un attacco fisico, scatta una foto di eventuali lesioni visibili che hai subito in quanto potrebbero essere utilizzate in seguito come prova. Le indennità per singoli infortuni possono arrivare fino a centinaia di migliaia di euro.

Come vittima di un crimine ti viene spesso data l'opportunità di scrivere una dichiarazione d'impatto sulla vittima, questo ti permetterà di spiegare non solo l'impatto emotivo dell'abuso che hai subito, ma anche l'impatto pratico e le difficoltà finanziarie che possono essere sorte, per i quali potresti aver diritto a un risarcimento finanziario, questi possono includere la perdita di guadagni o spese mediche o di viaggio sostenute.

Come ottenere il risarcimento in Italia?

Ovviamente ottenere un risarcimento economico, come ben saprete, non sempre è facilissimo è occorre l’aiuto di esperti provati nel settore come Bombaci & partners. I crimini di questo tipo purtroppo, anche in Italia, sono in costante aumento, a causa o meglio in conseguenza a una società che giustamente si apre sempre di più e a cui alcune persone faticano ad abituarsi.

Chiaramente questa non è una giustificazione, ma è indubbio che la comunità LGBT+ dovrà agire di conseguenza e dotarsi di tutti gli accorgimenti utili a rispondere a queste offese sempre più frequenti.

E purtroppo nessun luogo della nostra vita quotidiana è esente da questo pericolo concreto. Dalla scuola al luogo di lavoro, fino anche purtroppo alle nostre case i rischi di violenze e abusi anche solo verbali sono sempre dietro l’angolo.

Genitori che non accettano la realtà dei propri figli, fino a cacciarli da casa o abusare costantemente di loro verbalmente e purtroppo talvolta anche fisicamente. Scuole in cui il bullismo dilagante costringe persone della comunità a nascondersi e a vivere con angoscia l’intero periodo scolastico, che dovrebbe essere invece un momento di espressione e libera creatività. Fino dunque al posto di lavoro dove ognuno di noi dovrebbe sentirsi a suo agio per poter lavorare al meglio, ma dove anche qui si possono trovare atteggiamenti omofobici e le sue declinazioni.

Per ovviare a questo dunque bisogna affidarsi a Bombaci & partners per risarcimenti danni, che potranno assistervi in tutto l’iter di richiesta del risarcimento di modo che i giudici e il colpevole riconoscano il danno che vi è stato arrecato per ottenere quando dunque vi compete nelle corti preposte. Non fatevi intimidire da chi vuole spaventarvi.


Altri articoli

Risarcimento danni per problemi dopo la liposuzione

Data la crescente tendenza per la chirurgia estetica continua, la liposuzione (la rimozione del grasso corporeo indesiderato) è una dei sistemi più popolari. Come con qualsiasi metodo cosmetico, potrebbero esserci vari rischi che dovrebbero essere spiegati in anticipo, ma se hai subito un infortu...

Privati

Risarcimento Danni per Privati a Torino: informazioni e consulenza su StudioLegaleRisarcimentoDanni.it degli avvocati Bombaci e Laganà Il contratto, secondo la definizione fornita dall'art. 1321 del codice civile, è un accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un ...

Trasfusione di sangue infetto: il risarcimento dovuto

Sono molto più numerose di quel che si possa pensare, purtroppo, le persone che hanno contratto il virus dell’Hiv, l’epatite C o un’altra grave infezione dopo essersi sottoposte a una trasfusione di sangue. Questo non vuol dire, ovviamente, che al giorno d’oggi le trasfusioni siano pericolose: in...

Il passeggero non indossava la cintura di sicurezza: i danni devono essere ugualmente risarciti

Anche se il passeggero non indossava la cintura di sicurezza, il conducente del veicolo è tenuto a risarcirlo per il danno subito a causa dell’incidente. A stabilirlo è la Corte di Cassazione, con la recente sentenza n.11095 del 10 giugno 2020. Tale sentenza, che rappresenta un importante preced...

LEGGI LE OPINIONI DELLE PERSONE CHE ABBIAMO AIUTATO AD OTTENERE UN RISARCIMENTO…

  • RISARCIMENTO DANNI INCIDENTE STRADALE
    C. B.

    “Mi sono rivolto allo Studio Legale Bombaci & Partners a seguito di un incidente stradale in cui sono rimasto coinvolto. L'assicurazione non voleva risarcirmi, sostenendo che la responsabilità dell’incidente fosse mia. Gli avvocati hanno preso in mano la situazione e sono riusciti a ribaltare la valutazione, facendomi ottenere un risarcimento. Non posso che consigliarli, perchè senza il loro intervento non avrei ottenuto nulla!”

  • Risarcimento per la morte del parente
    G. D.

    “Mi sono affidata a loro dopo che mia zia è deceduta a seguito di una caduta in una casa di riposo. Inizialmente ero un pò scettica a dare l’incarico, ma mi sono ricreduta dopo il primo incontro con l’avvocato Bombaci che si è dimostrato sensibile e competente. Nonostante la casa di cura non fosse coperta da assicurazione, l’avvocato Bombaci è riuscito a farmi ottenere un risarcimento per la perdita della mia cara zia, oltre alla copertura di tutte le spese funerarie”.

  • Risarcimento danni odontoiatrici
    A. R.

    “Ho avuto gravi danni a causa di uno pseudo dentista che, invece di curarmi, mi ha rovinato la bocca! Inizialmente non volevano risarcirmi, così, dopo aver letto su internet le recensioni positive sull’avvocato Bombaci, ho deciso di rivolgermi a lui per provare ad ottenere un risarcimento. Devo dire che la sua assistenza è stata determinante! In tempi rapidi mi ha fatto ottenere un buon risarcimento ed anche il pagamento delle ulteriori spese che dovrò sostenere per altri interventi necessari a riparare il danno.”

  • Risarcimento danni caduta per buca stradale
    L. C.

    “Durante un’uscita in bici con gli amici sono caduto a causa di una grossa buca sul manto stradale, non segnalata. Nell’incidente ho riportato un trauma cranico e notevoli ferite ed anche la bici si è danneggiata. Conoscevo l’avvocato Bombaci perché condividiamo la stessa passione per la mountain bike, perciò mi sono rivolto a lui per ricevere assistenza legale. In pochissimo tempo mi ha fatto ottenere il risarcimento sia dei danni fisici, che dei danni alla mia Merida.”

    LEGGI LE ALTRE RECENSIONI DA GOOGLE...

    Hai subìto un danno e vuoi essere risarcito? Non lasciare che la cosa rimanga impunita…

    Affidati a dei Professionisti del Settore ed ottieni il Risarcimento che Meriti!
    INIZIA DA QUI, COMPILA IL FORM E RICHIEDI UNA PRE ANALISI GRATUITA DEL TUO CASO.

    INSIEME POSSIAMO OTTENERE GIUSTIZIA

    ©2021 Tutti i diritti riservati. Realizzato da Gabriele Pantaleo.